enac
17/06/2002

Costituita la "Aeroporto Gabriele D'Annunzio Spa"

COSTITUITA LA “AEROPORTO GABRIELE D’ANNUNZIO SPA”, LA NUOVA SOCIETÀ DI GESTIONE DELLO SCALO DI BRESCIA

14 giugno 2002 – E’ stata costituita oggi, la “Aeroporto Gabriele d’Annunzio SpA”, la nuova società per la gestione dell’aeroporto di Brescia Montichiari.
L’atto di costituzione è stato firmato alle ore 18, negli uffici dello scalo di Verona, dal presidente della Catullo SpA Fernando Sanson, dal presidente Camera di Commercio di Brescia Francesco Bettoni e dal presidente della Provincia di Brescia Alberto Cavalli, seguendo le linee guida approvate dall’assemblea dei soci della Catullo in data 11 febbraio 2002.
Resi noti anche i nomi del presidente e dei nove membri del consiglio di Amministrazione.
Il presidente, proposto dagli enti bresciani ma scelto di intesa tra i soci, è l’imprenditore Ugo Gussalli Beretta, mentre i consiglieri di espressione “bresciana” sono, oltre a Beretta, Gian Maria Rizzi e Vigilio Bettinsoli.
Sei i membri designati dalla Catullo SpA, socio di maggioranza: Fernando Sanson, Giuseppe Belli, Mauro Bianchi, Luisa Martini, Guido Galperti (già membri del comitato esecutivo della Catullo SpA) e Mauro Marrocu, Direttore Generale della stessa società.
La società di nuova costituzione ha un capitale iniziale di Euro 15.500.000,00 detenuto per l’85%25 dalla Valerio Catullo SpA e per il restante 15%25 in modo paritario da Provincia e Camera di Commercio di Brescia. Completato da parte dei soci bresciani anche il versamento dei residui 5 miliardi di Lire (pari a Euro 2.582.284) a favore della Catullo SpA.
L’obiettivo rimane quello di promuovere lo sviluppo dello scalo bresciano in un’ottica di complementarità e specializzazione, rispetto all’aeroporto di Verona, con il quale il D’Annunzio costituisce il Sistema Aeroportuale del Garda.