enac
01/12/2007

NATALE IN SPIAGGIA CON I VOLI DEL CATULLO

Parte il 21 dicembre il volo che per tutto l’inverno e fino al 28 marzo collegherà l’aeroporto Valerio Catullo di Verona con il Brasile. Ogni venerdì, il charter organizzato dal tour operator Prima Classe Brasil decollerà da Villafranca alla volta di Natal e di Fortaleza, la città del piccolo Stato di Cearà che si affaccia sull’Atlantico con chilometri di palme, dune e spiagge bianche. Il mese prossimo riprende anche il collegamento con il Kenia: a partire dal 20 dicembre, Air Italy porterà i passeggeri a Mombasa ogni giovedì e venerdì, mentre Neos (con Alpitour) raggiungerà la meta il martedì, con scalo a Zanzibar. L’isola dell’oceano indiano è raggiungibile anche la domenica grazie al collegamento gestito da Air Italy, valido dal 23 dicembre sino alla fine di marzo. Sempre a dicembre, si rafforzano altre rotte già attive tra Verona e località di vacanza molto richieste, come le egiziane Hurgada, Marsa Alam, Sharm el Sheikh; le spagnole Fierteventura, Lanzarote, Tenerife, Madrid; le tunisine Djerba e Monastir servite da Tunisair e Khartago Airlines. Dal 18 dicembre, il tour operator Teorema riprende a volare con Air Italy alla volta dell’area caraibica, verso il porto di La Romana nella Repubblica Dominicana. Dal 21 dicembre si attiva il charter settimanale dei Viaggi di Atlantide per Porto Santo in Portogallo; dallo stesso giorno Valtour, con la compagnia Atlas Blue, porta i viaggiatori in Marocco, ad Agadir, mentre la domenica, dal 23 dicembre, Alpitour va a Marrakech con volo Neos. Grazie alla programmazione invernale dedicata la periodo festivo, il Catullo si attende una buona crescita dei passaggi rispetto allo scorso anno che si era chiuso con il record dei tre milioni di passeggeri. La previsione non tiene conto soltanto della tradizionale domanda di viaggi natalizi ma si basa anche sul buon andamento di mesi tradizionalmente meno richiesti, quali ottobre e novembre, dove la crescita è stata rispettivamente del 20 e del 24 per cento rispetto al 2006