enac
18/05/2005

Assemblea dei soci della Gabriele D’Annunzio Spa

Si è tenuta oggi l’annuale assemblea dei soci della Gabriele D’Annunzio Spa.
All’ordine del giorno l’approvazione del bilancio di esercizio 2004 che si è chiuso con una perdita di € 4.122.449, con un netto miglioramento (19,44%25) rispetto all’esercizio precedente ed in linea con le attese e con quanto previsto dal piano pluriennale aziendale, considerando che l’anno 2004 è il terzo anno di attività della G. D’Annunzio S.p.A.
I passeggeri del 2004 sono stati complessivamente 347.219 contro i 272.509 dell’anno precedente, in aumento del 27,42%25. Da segnalare rispetto al 2003 l’aumento dei passeggeri sulle tratte internazionali soprattutto di linea (%2B44,57%25) e sui charter internazionali (%2B42,26%25).
Restano comunque immutati gli obiettivi di medio e lungo periodo che prevedono lo sviluppo dell’aeroporto di Brescia Montichiari in un’ottica di una propria autonoma missione in particolare per il traffico merci e nei settori dei voli charter e low cost.
Di importante rilevanza è il definitivo decollo dell’attività cargo con la compagnia aerea Ocean Airlines che attualmente opera due collegamenti settimanali con Hong Kong ed è in procinto di iniziare un’attività bisettimanale anche con l’aeroporto di Shangai.
Le premesse per la stagione estiva sono ottime e supportate da un nutrito programma voli charter del tour operator Viaggi del Ventaglio che ha scelto di spostarsi dallo scalo veronese a quello bresciano con collegamenti plurisettimanali per la Grecia, il Mar Rosso e le Baleari; il tour operator Brevivet opererà collegamenti con Mosca e San Pietroburgo ed infine i tour operators Page and Moy, Travelsphere e Jules Verne con destinazione Londra e Manchester. Da sottolineare l’aumento dell’offerta low cost con il nuovo collegamento della compagnia aerea Ryanair Brescia Montichiari - Roma Ciampino attivato nel mese di aprile, che sta dando già ottimi risultati.