enac
17/09/2004

Accordo di sistema tra Fondazione Arena, Aeroporti del Garda e Veronafiere

Un accordo di sistema e di servizio è stato presentato oggi alla stampa, in occasione della manifestazione fieristica “Abitare il Tempo”, sottoscritto dagli Aeroporti Sistema del Garda, Fondazione Arena e Veronafiere, entità di primaria importanza a livello internazionale che entrano ogni anno in contatto, complessivamente, con una media di 5 milioni di persone.
«Dalle parole ai fatti, l’accordo rappresenta un esempio concreto d’iniziativa al servizio della promozione dell’immagine e dell’accoglienza degli operatori business e dei turisti di Verona e della Regione Veneto e di quelle limitrofe» è stato l’unanime commento dei tre rappresentanti degli enti interessati, l’Avv. Fulvio Cavalleri Presidente del Valerio Catullo, Claudio Orazi Sovrintendente della Fondazione Arena e l’Avv. Luigi Castelletti Presidente di Veronafiere.
«La cultura e le esperienze internazionali di Fiera ed Arena si coniugano con un importante strumento di servizio quale è l’Aeroporto per realizzare una sinergia che porterà ulteriori benefici alla nostra comunità», ha sottolineato il Sindaco di Verona, Avv. Paolo Zanotto.
Il primo risultato dell’accordo, valido sino a tutto il 2006, è la creazione, presso la Fiera di Verona, di uno ampio stand congiunto appositamente predisposto nella galleria servizi tra i padiglioni 4 e 5, allestito dagli scenografi della Arena. Rappresenta non solo uno spazio istituzionale per la promozione delle attività svolte dai tre soggetti durante le principali manifestazioni fieristiche, ma anche un servizio, assicurato dall’Aeroporto, di check-in per passeggeri con il solo bagaglio a mano; è allo studio inoltre la possibilità di estendere il servizio, in alcune particolari occasioni, anche ai passeggeri con il bagaglio al seguito.
L’accordo prevede inoltre l’interscambio di diversi servizi tesi a migliorare la gestione dell’incoming e dell’outgoing dei visitatori diretti in Fiera o agli spettatori dell’Arena.
Verranno resi disponibili spazi esclusivi di rappresentanza in Aeroporto e all’Arena per i rispettivi ospiti in occasione degli spettacoli estivi e delle manifestazioni fieristiche.
Presso l’Aeroporto, la Fondazione Arena e Veronafiere hanno la possibilità di usufruire di un Servizio Informazioni per i passeggeri in visita alle Fiere ed agli spettacoli dell’Arena con la distribuzione di propri materiali informativi, oltre a collocare pannelli espositori sia nella zona Arrivi che nell’area Partenze dell’Aeroporto.
E’ prevista infine la reciproca promozione delle attività sia attraverso la distribuzione di materiale pubblicitario tramite i rispettivi canali tra cui le riviste sia attraverso lo scambio, già attuato, di banner e link di collegamento nei siti internet istituzionali.

Gli Aeroporti Sistema del Garda servono un territorio tra i più rilevanti d’Europa sotto il profilo sociale ed economico, che conta 4,5 milioni di abitanti. Sono 2,7 i milioni di passeggeri transitati nel 2003 grazie ad una rete di collegamenti che comprende tutte le principali destinazioni nazionali ed internazionali e ad un’offerta di servizi specifici per ogni tipologia di clientela. In sostanziale crescita il numero passeggeri del 2004.

Veronafiere è il primo organizzatore diretto di fiere in Italia e ospita in media 30 rassegne ogni anno pari a oltre un milione di visitatori/operatori professionali ed oltre dodicimila espositori, con un’importante incidenza di quelli esteri. L’indotto generato per Verona e provincia, oltre alla Regione Veneto è di 620 milioni di euro.

L’Arena di Verona è il più grande festival lirico all’aperto nel mondo e attira ogni anno più di quindicimila spettatori per sera da metà giugno a fine agosto, per un totale di 50 serate. L’indotto generato per Verona e provincia è di 500 mila euro a stagione.