enac
06/08/2009

BRIXIA AIRSHOW 2009

Presentata oggi la manifestazione aerea che celebrerà i 100 anni del primo circuito aereo internazionale di Brescia Montichiari
E’ stata presentata oggi presso lo scalo di Brescia Montichiari la manifestazione aerea Brixia Airshow 2009, organizzata dall’Aero Club Brescia con il contributo della Aeroporto Gabriele D’Annunzio S.p.A. e dell’Aero Club Italia per celebrare il centenario del primo circuito aereo internazionale di Brescia. L’evento, per il quale sarà aperto al pubblico parte del sedime aeroportuale, avrà luogo nei giorni 5 e 6 settembre prossimi e vedrà l’esibizione di numerosi velivoli acrobatici sia militari sia civili, accompagnati dalla voce dei commentatori. L’Airshow ospiterà anche la partecipazione delle Frecce Tricolori, che con il loro spettacolare repertorio sapranno emozionare il pubblico presente. L’evento vuole costituire un’occasione di festa per celebrare il primo circuito aereo internazionale che ebbe luogo nel settembre 1909 presso l’allora campo di volo di Montichiari, quando nei cieli di Brescia si alzarono in volo numerosi piloti con i loro prototipi, sfidandosi in esibizioni di abilità. Vigilio Bettinsoli, presidente della Aeroporto G. D’Annunzio S.p.A. ha affermato, nel corso della conferenza stampa, che “costituisce motivo di orgoglio partecipare attivamente ai festeggiamenti di questa grande ricorrenza. Ci auguriamo che lo sforzo sostenuto dalle società aeroportuali per rendere possibile la manifestazione sarà premiato da una grande affluenza di pubblico e dal sostegno delle istituzioni locali che sono state già coinvolte nell’organizzazione dell’evento. In particolare il presidente della Provincia di Brescia, Daniele Molgora, ospiterà nella propria sede istituzionale a fine agosto la conferenza stampa ufficiale di presentazione di tutte le iniziative del centenario, tra le quali spiccherà il Brixia Airshow”. “Per noi questo centenario costituisce un richiamo storico forte – ha dichiarato Luca Ballerio, presidente dell’Aero Club Brescia – capace di fare rivivere l’emozione e la passione di quegli anni, in cui si assisteva alla nascita della futura aviazione e di quello che sarebbe poi diventato l’Aero Club Brescia. Sarà un’occasione per rinnovare, a cent’anni di distanza, la meraviglia e lo stupore per il prodigio del volo.” La giornata di sabato vedrà in mattinata l’arrivo dei velivoli sullo scalo monteclarense e, nel pomeriggio, le prove delle esibizioni aeree. La domenica si aprirà con la Santa Messa e proseguirà con la manifestazione aerea vera e propria, che contemplerà l’esibizione di molte categorie di velivoli in rappresentanza di tutto il mondo del volo, inclusi paracadutisti e ultraleggeri, e lo splendido spettacolo della PAN (Pattuglia Acrobatica Nazionale), acronimo con il quale tutti gli appassionati sono abituati a chiamare le Frecce Tricolori.